Snacks Naturali per cani

Più di 100 tipi di snacks naturali per cani e integratori BARF

Alimentazione, snacks e integratori

Mais nel Cibo per Cani: Sfatiamo i Miti

Dog Performance Super Premium 100% Italiano

Sponsor

maisCi sono persone convinte che il mais sia un ingrediente nutritivo necessario alla dieta di un cane, mentre altre affermano che non è altro che un cereale non salutare nel cibo di Fido. Ma qual è la verità? Il mais fa bene o male al nostro cane? La risposta cambia a seconda dell’interlocutore.

Generalmente, le preoccupazioni espresse a riguardo provengono da consumatori, allevatori e proprietari di cani. Mentre chi sostiene che il mais garantisca dei benefici è solitamente chi può trarre profitto dalla produzione o dalla vendita di prodotti derivati dal mais.

Discutiamo Alcune False Credenze

  1. Il mais ha un basso indice glicemico – L’indice glicemico serve a misurare la tendenza di un certo alimento ad alzare il livello di zucchero nel sangue di un animale. Maggiore è l’indice, maggiore è il pericolo di un innalzamento nocivo di zucchero nel sangue. Paragonato ad altri cereali utilizzati nel cibo per cani come farina di mais, riso integrale, farina d’avena e frumento che hanno rispettivamente un IG di 69, 55, 49 e 41, il mais che ha un IG di 53 apparentemente non ha un livello di indice glicemico particolarmente basso.
  2. Il mais è altamente digeribile – Essendo interamente cereale, il mais non è altamente digeribile. A meno che i chicchi di mais non vengano prima raffinati nella farina o nel macinato, può essere davvero difficile per Fido digerirlo. Infatti il mais e altri cereali sono più o meno digeribili in relazione al grado di lavorazione che hanno subito.
  3. Il mais contiene un elevato valore biologico – Non c’è nulla di specifico nel mais che lo renda un elemento particolarmente salutare in una dieta. Sostanzialmente, niente che non possa essere prodotto o derivato da elementi di altri alimenti, nemmeno le proteine. Di fatto, mentre uova, farina di pesce e manzo hanno rispettivamente un valore biologico di 100, 92 e 78, il mais ha un valore biologico di 54 soltanto.
  4. Il mais è una principale fonte di energia – 
I proprietari di cani non dovrebbero comprare cibo per animali in cui il mais è l’ingrediente primario. Dovrebbero selezionare invece quelli in cui la carne è l’ingrediente principale. Mentre il mais contiene proteine, la carne contiene non solo proteine ma anche grassi, che sono altrettanto importanti. Il mais è un carboidrato ed è quindi quasi interamente privo di grassi. Studi scientifici dimostrano che le carni forniscono una quantità di energia molto più significativa rispetto al mais.

Conclusione

La conclusione è semplice: il mais rende la produzione di cibo per cani meno costosa. Ciò è reso possibile dalla diluizione degli ingredienti di carne più costosi che compongono la dieta. Le crocchette ad alta quantità di mais sono fondamentalmente un take away veloce per il vostro Fido. La ragione per cui così tante aziende lo usano è per rendere i propri prodotti più convenienti per i consumatori. Certo, alcuni cani vivono a lungo e in salute nonostante vengano nutriti con cibo ad alto contenuto di mais. Tuttavia pubblicizzare il mais e i suoi cosiddetti benefici è scorretto e ingannevole.

Certo non è un male dare al vostro cane cibo che contiene anche mais. Ma essere disinformati sul suo valore nutritivo reale e quindi fare completo affidamento su quelle false pubblicità può portare il vostro cane a mancare dei valori nutritivi di cui ha bisogno. Vogliamo tutti il meglio per Fido. Scegliere il mais non è certo la cosa migliore per lui.

Per gli appassionati del cane Corso Italiano

Per gli Appassionati del cane Corso Italiano

Riguardo l'autore

Redazione

Appassionati cinofili, siamo alla costante ricerca del prodotto perfetto, il pet food davvero naturale e innovativo. Ci teniamo sempre aggiornati ed informati. Questo sito nasce dall'idea di condividere notizie ed esperienze nel campo del pet food. Tante schede tecniche prodotto con la possibilità dell'utente di recensire e dare una propria e personalissima valutazione che può essere di aiuto a tutti.

Lascia un Commento